Site logo

Biscotti copritazza

I biscotti copritazza sono un’idea assolutamente deliziosa che ho visto qui e che non ho potuto fare a meno di replicare al volo. Si tratta di semplicissimi frollini studiati però per essere usati come se fossero il coperchio di una tazza: un modo simpatico per servire la classica cioccolata calda con biscottini, insomma 😉 Naturalmente per questa ricetta si può usare qualsiasi tipo di pasta frolla: io ho optato per la mia pasta frolla Milano, perfetta per ottenere biscotti friabili 

Booking.com

I biscotti copritazza sono un’idea assolutamente deliziosa che ho visto qui e che non ho potuto fare a meno di replicare al volo. Si tratta di semplicissimi frollini studiati però per essere usati come se fossero il coperchio di una tazza: un modo simpatico per servire la classica cioccolata calda con biscottini, insomma Naturalmente per questa ricetta si può usare qualsiasi tipo di pasta frolla: io ho optato per la mia pasta frolla Milano, perfetta per ottenere biscotti friabili e aromatici. Per variare un po’ io ne ho preparata una parte chiara e una parte scura, al cacao, ma potete anche usare solo la versione base, se preferite. Per quanto riguarda la decorazione, infine, io ho usato codette e zuccherini, ma potete variare a piacimento. Detto questo vi lascio alla ricetta e ci leggiamo più tardi :*

Procedimento per preparare i biscotti copritazza

Preparate la pasta frolla Milano: lavorate il burro con zucchero, sale e miele, poi incorporate prima il tuorlo e la vaniglia e poi farina e limone, lavorando velocemente fino ad ottenere un panetto omogeneo.

Infine dividete il panetto a metà e aggiungete il cacao solo a una delle 2 metà, impastando fino ad ottenere un colore uniforme.
Avvolgete ognuno dei 2 panetti con pellicola per alimenti e lasciate riposare in frigo per almeno 2 ore.

Stendete le 2 frolle, separatamente, e ricavate i biscotti: io ho usato la tazza come tagliabiscotti per ottenere la base, e dei cuoricini piccoli per il manico.

Disponete i biscotti sulla teglia rivestita di carta forno e cuocete per 10-15 minuti o fino a doratura a 180°C, in forno ventilato già caldo (attenzione ai manici, che saranno pronti più in fretta delle basi).
Una volta cotti, sfornate e lasciate raffreddare completamente.

Preparate la glassa, mescolando in una ciotola zucchero e acqua.

Aiutandovi con la glassa, decorate le basi dei copritazza con codette e zuccherini, lasciando libera la parte centrale per il manico.
Completate i vostri copritazza incollando il manico al centro (alternando base chiara con manico scuro e viceversa), quindi lasciate solidificare per almeno un 2 ore.

I biscotti copritazza sono pronti, tutti da sfoggiare e da gustare.

 

Commenti

  • Ancora nessun commento.
  • Aggiungi un commento
    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: