Site logo

Farina di castagne: proprietà, come farla a casa e ricette con farina di castagna

La farina è un ingrediente di base di molte preparazioni, ma limitare il suo utilizzo alla farina di tipo 00 sarebbe riduttivo. Scopriamo la farina di castagne e come fare questa alternativa in casa! Esistono … 

Booking.com

La farina è un ingrediente di base di molte preparazioni, ma limitare il suo utilizzo alla farina di tipo 00 sarebbe riduttivo. Scopriamo la farina di castagne e come fare questa alternativa in casa!

Esistono alcuni ingredienti come la farina di cui non si può proprio fare a meno in cucina per preparare piatti prelibati: antipasti, primi, secondi e dolci.

Tuttavia se si vuole uscire dai soliti schemi o si ha bisogno di utilizzare farine senza glutine si deve provare a utilizzare un’alternativa alla farina di tipo 00 o di tipo 0.

Tra le migliori alternative della classica farina c’è senza dubbio la farina di castagna, vale a dire il prodotto della lavorazione di castagne essiccate.

Questa farina vanta un colore più scuro e un sapore tendente all’amarognolo che ben si adatta alla preparazione di ricette sia salate che dolci.

Quali sono le proprietà della farina di castagne?

La farina di castagne mantiene gran parte delle proprietà delle castagne: quantità elevata di carboidrati, vitamine e minerali e contenuto ridotto di proteine e grassi.

È ricca ed energizzante e quindi è perfetta per coloro (come gli sportivi) che hanno bisogno di un boost immediato di zuccheri e minerali.

La percentuale elevata di fibre di questa farina (circa 9,6% rispetto al 2,5% della farina tradizionale) si trasforma in un toccasana per chi soffre di digestione lenta.

Il gusto tendente all’amarognolo potrebbe tradire, eppure la farina di castagna è ricca di zuccheri (circa 23,5% rispetto allo 0,5% della farina tradizionale). Tuttavia la quota zuccherina può essere ricalibrata nelle ricette riducendo la dose di zucchero del 20-25%.

Come si fa a fare la farina di castagne in casa?

La farina di castagna si trova facilmente nei supermercati più forniti e online (es. farina di castagne Coop, Esselunga e Amazon), ma viene venduta a un costo elevato. Quanto costa 1 kg di farina di castagne? Dai 5 ai 10 euro.

Quello che molti appassionati di cucina ignorano è che si può preparare la farina di castagna in casa partendo dalle castagne.

La prima cosa da fare è selezionare le castagne da utilizzare, scartando quelle con macchie o ammaccature. Dopodiché occorre sciacquarle sotto acqua corrente, tamponarle con carta assorbente e incidere il loro guscio creando una X con coltello appuntito.

Portare a bollore l’acqua in una pentola, trasferire le castagne e bollirle per 40-50 minuti dal momento del bollore. Quindi, scolarle e farle intiepidire prima di eliminarne la buccia.

A questo punto è necessario essiccare le castagne in forno: posizionarle in un tegame rivestito di carta forno e infornarle in forno preriscaldato a 160 gradi per 50-60 minuti.

Dopo aver lasciato raffreddare le castagne, quindi, non bisogna far altro che tritarle in un mixer fino a ottenere una consistenza farinosa.

Cosa si può fare con la farina di castagne

Dove si usa la farina di castagne? Può essere mescolata ad altre farine o sostituire la farina di tipo 00 o di tipo 0 nelle ricette salate e dolci, conferendo loro un colore più scuro e un sapore più marcato.

Si possono preparare tortelli, ravioli e tagliatelle con farina di castagne; gnocchi con farina di castagna; pane con farina di castagne.

Il meglio arriva con i dolci con farina di castagne (castagnaccio, torta a strati con farina di castagne , crostate e biscotti con farina di castagne e così via.).

Pane con formaggio di capra, tagliatelle di castagne con salsa di scampi, taglierini di castagne e broccoli,  castagnaccio: le ricette con farina di castagne sono tantissime.

Non solo cucina. Questa farina ricavata dalle castagne si presta anche un uso cosmetico grazie alle sue qualità astringenti: impacchi per capelli spenti; scrub corpo per pelle secca; maschere viso per pelle grassa.

Farina di castagne: Controindicazioni

La farina di castagne con i suoi valori nutrizionali dovrebbe essere off-limits in caso di iperglicemia o diabete, sovrappeso e obesità.

È perfetta invece per chi soffre di sensibilità o intolleranza al glutine non essendo un cereale e non contenendo questo complesso proteico.

 

Read More 

Commenti

  • Ancora nessun commento.
  • Aggiungi un commento
    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: