‘Frosinone Capoluogo’, presentata la lista: tante competenze per continuare a crescere

Presentata ieri ‘Frosinone Capoluogo, una delle liste che appoggeranno Riccardo Mastrangeli alla carica di primo cittadino. All’appuntamento hanno preso parte persone provenienti da esperienze nell’area centrista, e non solo, il cui obiettivo è  quello di essere protagoniste di un’esperienza politica che punta alla crescita della città. Un gruppo, quello che scenderà in lizza all’insegna della competenza nei settori più disparati.  Capeggiata dall’assessore al patrimonio Pasquale Cirillo, vede in campo  anche i consiglieri comunali Mariarosaria Rotondi e Domenico Fagiolo.  Ma anche Stefano Belli, ex sindaco di Patrica, e Ombretta Ceccarelli, storica militante di Forza Italia, più volte eletta in Consiglio comunale. Presenti, tra gli altri, l’onorevole Alfredo Pallone, il sindaco Nicola Ottaviani, e il candidato alla fascia tricolore Riccardo Mastrangeli.

Booking.com

“C’è grande entusiasmo – ha detto Cirillo – e il clima nel nostro gruppo è positivo, sinceramente positivo. Sappiamo di avere lo spirito, la passione e la visione per fare il meglio per la nostra città.  Ci pregiamo di fare parte di una coalizione forte, granitica a sostegno di un candidato a sindaco, Riccardo Mastrangeli, che in questi dieci anni, nel suo ruolo di assessore al Bilancio,  ha dimostrato tutto il suo grande valore nel risanare i conti pubblici. Inoltre, affrontare la campagna elettorale, avendo come background dieci anni di amministrazione  di Nicola Ottaviani, significa partire con un indubbio vantaggio.  Nelle ultime due legislature  – ha fatto notare –  sono stati raggiunti risultati straordinari, ambiziosi e, per certi versi, anche insperati, considerato da dove siamo partiti e quello che abbiamo ereditato dopo 15 anni di gestione da parte del centrosinistra».

“In questi anni  – ha aggiunto l’assessore al Patrimonio –  so no stati conseguiti risultati importanti  per il capoluogo, che definire storici non è esagerato: si aspettava un nuovo stadio all’altezza delle aspettative e delle ambizioni del Frosinone Calcio e, dopo 45 anni di attesa, lo abbiamo realizzato con la collaborazione del privato.  Dopo 79 anni abbiamo dato al Comune di Frosinone una sede istituzionale, palazzo Munari (ex banca d’Italia), degna dei migliori capoluoghi d’Italia; dopo 25 anni riapriremo il teatro delle Vittorie. Inoltre abbiamo salvato il Nestor e dotato la città di due teatri comunali.  Senza dimenticare che abbiamo realizzato nell’area dell’ex stadio Matusa, un parco pubblico per famiglie e bambini.

«Il futuro della nostra città ha concluso  – non può che essere roseo, in quanto  milioni di euro di opere cantierizzate; c’è un bilancio risanato, una capacità di spesa da parte del Comune più ampia, che potrà offrire servizi sempre maggiori ai cittadini. Frosinone con noi è tornata capoluogo e solo con noi potrà rimanere capoluogo. E tutto ciò potrà accadere soltanto se Mastrangeli verrà eletto sindaco» ha concluso Cirillo.

L’articolo ‘Frosinone Capoluogo’, presentata la lista: tante competenze per continuare a crescere proviene da LaProvinciaQuotidiano.it – News h24 e notizie di approfondimento.

Presentata ieri ‘Frosinone Capoluogo, una delle liste che appoggeranno Riccardo Mastrangeli alla carica di primo cittadino. All’appuntamento hanno preso parte
L’articolo ‘Frosinone Capoluogo’, presentata la lista: tante competenze per continuare a crescere proviene da LaProvinciaQuotidiano.it – News h24 e notizie di approfondimento.
Read More

Commenti

  • Ancora nessun commento.
  • Aggiungi un commento
    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: