it-Cassino: Carrotcake, ricetta e benefici della torta alle carote

La carrotcake è una torta facile e gustosa che mi riporta alla mia infanzia. Infatti da bambina amavo la cosiddetta “camilla” a base di carote e mandorle. Allora, vediamo insieme la mia ricetta e i benefici di un dolce buono e genuino, quindi senza sensi di colpa.

Carrotcake Pezzo Di Torta

Carrotcake, la mia ricetta

Adoro fare questa torta perché mi permette di consumare le carote che ho in eccesso. Infatti, le carote ideali in questo caso, sono proprio quelle non troppo fresche, in quanto hanno meno acqua. Vedremo come questa variabile aiuterà il procedimento e la texture finale del nostro capolavoro al quale nessuno potrà resistere. Leggera e profumata, la variante per i golosi è quella ricoperta di cioccolato fondente o al latte ed eventualmente una spolverata di granella di pistacchio. Ma subito vediamo insieme la ricetta.

  • Ingredienti per una tortiera da circa 26cm:
  • 250g di farina di grano tenero “00”
  • 100g di farina di mandorle dolci oppure di mandorle tritate
  • 100g di zucchero
  • 250g di carote pelate
  • 3 uova intere
  • 100g di burro chiarificato o di centrifuga
  • 1 buccia di arancia grattugiata
  • 1 bustina di lievito
  • Forno preriscaldato a 180 gradi. Tempo di cottura circa 40-50 minuti, controllare sempre la cottura con uno stuzzicadente.

Procedimento

Preparare la carrotcake è semplice. Per prima cosa imburriamo la tortiera e cospargiamola di farina per creare uno strato antiaderente. Poi prendiamo le carote mondate e passiamole nel tritatutto. Man mano che tritiamo le carote adagiamole sulla carta pane o su dei tovaglioli di carta. Poi in una ciotola sbattiamo le uova con lo zucchero. Nel frattempo sciogliamo il burro. A questo punto lasciamolo raffreddare e aggiungiamo al nostro composto la buccia di arancia, la farina di grano e quella di mandorle. Intanto aggiungiamo il burro raffreddato che ci aiuterà ad amalgamare il tutto. Quando il composto sarà omogeneo, andremo a introdurre il lievito e poi le nostre carote. Quindi riempiano la tortiera e inforniamo. Mi raccomando, per un risultato migliore è sempre meglio lasciarla intiepidire. E se volessimo creare un dolce più goloso, potremmo sempre ricoprirlo di cioccolato. Si conserverà umido più a lungo…se non finisce appena sfornato!

Carote e vista

Le carote davvero fanno bene alla vista. Infatti contiene beta carotene che è un precursore della vitamina A, indispensabile per la vista notturna. Inoltre alcuni studi scientifici hanno dimostrato che però un sovradosaggio di beta carotene aumenterebbe il rischio di alcuni tumori. Quindi per qualsiasi integrazione chimica è sempre opportuno parlarne con il medico e con i dietisti come me. Per il resto le carote in toto sono ovviamente un toccasana per contrastare i radicali liberi. La nostra torta è vero che contiene farina e zuccheri raffinati , ma è anche ricca di fibra grazie alle carote. Inoltre le mandorle, ricche di omega 3 vegetali, e le uova ne abbassano notevolmente l’indice glicemico. Insomma una merenda completa per i bambini e i bambini dentro!

L’articolo Carrotcake, ricetta e benefici della torta alle carote proviene da itCassino.

Commenti

mood_bad
  • Ancora nessun commento.
  • Aggiungi un commento
    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: