Site logo

LeggoCassino: Al via il “Beer Summer Festival” a Piedimonte S. Germano

TERRITORIO – L’evento si terrà dal 25 al 28 agosto. Durante la prima serata anche la Cooperativa Sociale Exodus che svolge il servizio di Unità Mobile per la prevenzione e l’educazione al saper bere. L’organizzazione è curata da Oscar Grimaudo

di Francesca Messina

Al via il “Beer Summer Festival” nel Comune di Piedimonte San Germano dal 25 al 28 agosto. In piazza Sturzo si inizierà giovedì 25 con “Dancing Night” con Emidio e la sua band e la partecipazione delle scuole di ballo Cassino Dance, Vincent Style, Shall We Dance, Baila Loco. Venerdì 26 agosto sarà la volta dei “Queen Project”. Sabato 27 agosto Gigione e domenica 28 agosto Spazio Vasco. L’evento è organizzato da Oscar Grimaudo, ormai un nome di grande spessore nell’ambito di questo settore.

Durante la prima serata (25 agosto) con la Cooperativa Sociale Exodus, che svolge il servizio di Unità Mobile, si parlerà di: promozione del divertimento sicuro; prevenzione all’uso di sostanze psicoattive e all’abuso di alcol; prevenzione dei rischi connessi alla movida notturna. “Il target di riferimento  – spiegano gli organizzatori – sono i soggetti, anche minorenni, esposti in ambienti di forte consumo o incentivanti comportamenti di addiction”.

“I criteri dell’intervento – aggiungono gli Operatori dell’Unità di Strada/Volontari dell’Unità Mobile – prevedono: realizzazione di azioni di prossimità in luoghi di aggregazione giovanile formale ed informale in fasce orarie pomeridiane, serali e notturne. Si concentra sui luoghi sensibili dove sono presenti maggiormente gruppi di persone con comportamento di consumi intensivo ovvero luoghi in cui possono essere incentivati i comportamenti di addiction. Il Servizio di Unità Mobile effettua in tal modo una funzione di ponte verso la rete dei servizi individuali.

Il servizio viene erogato in collaborazione con la ASL di Frosinone (Det. n° 272 del 7/04/2021, allegato 1) su iniziativa della Regione Lazio (Det. n° G15417 del 15/12/2020).

Questi sono gli obiettivi: – Potenziare il coordinamento degli attori della prevenzione dei rischi connessi alla movida; – Ridurre i comportamenti a rischio nei giovani che frequentano i locali notturni; Aumentare i fattori protettivi ambientali.

Le Azioni invece sono: – Distribuzione ragionata di materiale informativo; – Postazione dove si può svolgere l’alcol test anonimo, gratuito e gestione delle “abbuffate” alcoliche, fornendo acqua gratis e generi alimentari per far scendere il tasso alcolemico degli avventori; Promozione della pratica del guidatore designato, coinvolgendo gli amici dei conducenti e proponendo delle soluzioni alternative per il rientro a casa; – Gestione relazionale delle situazioni “difficili”; Presa in carico dei soggetti a rischio; – Distribuzione di preservativi gratuiti e materiale informativo-preventivo sul tema della sessualità; – Inserimento di giovani volontari nel progetto, nell’ottica di attivare processi di peer education; Studi di analisi dei fattori a rischio nella popolazione giovanile.

A tal proposito, al fine di rendere maggiormente efficace l’intervento di prevenzione al disagio giovanile, si chiede, la possibilità di presenziare, una zona da voi segnalata come zona a rischio, con il nostro servizio”.

L’articolo Al via il “Beer Summer Festival” a Piedimonte S. Germano proviene da LeggoCassino.it.

Comments

  • No comments yet.
  • Add a comment