LeggoCassino: “Cassino, sos sicurezza. Salera venga a riferire in Consiglio”

POLITICA – Dopo gli episodi del weekend che hanno richiamato l’attenzione delle telecamere Rai, il consigliere di opposizione Benedetto Leone chiede al sindaco di aprire una discussione nella massima assise. I carabinieri, intanto, hanno ricostruito l’accaduto: nessuna denuncia. E sull’ausilio dei vigili in piazza il primo cittadino fa chiarezza

Il consigliere di opposizione del comune di Cassino Benedetto Leone, dopo i fatti del weekend che hanno attirato l’attenzione dei media nazionali (LEGGI L’ARTICOLO DI GIOVANNI TRUPIANO) chiede al sindaco Enzo Salera di riferire in Consiglio comunale.

In un post pubblicato questa mattina sulla sua pagina facebook, Leone argomenta: “Sul tema della sicurezza, da ieri si sta animando un dibattito tra i cittadini, sia sulla piazza virtuale dei social che nella piazza reale della nostra città. È opportuno che il Sindaco Salera venga a riferire in Consiglio Comunale quali sono le proposte dell’amministrazione sulla gestione e organizzazione degli spazi pubblici, sulla sicurezza da garantire nei luoghi maggiormente vissuti dai giovani, se l’amministrazione si è interfacciata con la Prefettura, se intende chiedere alla Prefettura la Convocazione del tavolo sulla Sicurezza e quali politiche giovanili intende mettere in campo per arginare malcostumi, violenze e degrado sociale. È possibile aprire una discussione seria e concreta in consiglio comunale su questo argomento senza spot e “annunci”?”.

Il sindaco Salera, che rientrerà in serata dopo gli appuntamenti istituzionali che lo hanno visto impegnato a Ravenna nel weekend, fa sapere che già in queste ore si è già interfacciato con le forze dell’ordine. I carabinieri della Compagnia di Cassino hanno ricostruito l’accaduto e, al momento, da quel che si apprende, il ragazzo che è rimasto ferito non sarebbe intenzionato a sporgere denuncia. Il primo cittadino fa inoltre sapere che il dialogo con la prefettura è costante. In merito alle critiche per la mancanza di personale della polizia locale precisa che i vigili urbani potrebbero fare un turno dalle 20 alla mezzanotte, non oltre. La sicurezza e la sorveglianza spetta alle forze armate, in primis carabinieri e polizia. Qualcuno, già da tempo, chiede il sabato sera anche un presidio fisso con personale dell’esercito.

L’articolo “Cassino, sos sicurezza. Salera venga a riferire in Consiglio” proviene da LeggoCassino.it.

Commenti

mood_bad
  • Ancora nessun commento.
  • Aggiungi un commento
    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: