Site logo

LeggoCassino: Chi sarà il 193° successore di San Benedetto?

ABBAZIA DI MONTECASSINO – Il nuovo Abate di Montecassino potrebbe arrivare da lontano e non essere italiano

di Francesca Messina

E’ sempre più forte la curiosità a Cassino, nei paesi limitrofi, nel Lazio e in Italia di sapere chi sarà il nuovo Abate dell’Abbazia di Montecassino. Tanti sono i nomi che fanno capolino. Al momento di sicuro c’è che sembrerebbe che il 193° successore di San Benedetto non sia una figura interna alla nostra comunità benedettina. Ma qualche ben informato affermerebbe che non sarebbe italiano e arriverebbe dall’Europa. “Non ci sarebbe nulla di male – vocifera qualcuno – in quanto San Benedetto è Patrono d’Europa”. I monaci benedettini del Monastero hanno votato ed inviato la loro preferenza al Vaticano.

Quindi è scattato il conto alla rovescia per il toto-Abate. Il nominativo del prossimo successore di San Benedetto sembrerebbe essere Padre Mauritius Wilde Osb, presbitero e religioso tedesco. Quindi se così dovesse essere confermerebbe la tesi di chi dice che arriva “da lontano e non è italiano”. La sua nomina dovrebbe diventare ufficiale dopo l’estate, più o meno verso la fine del mese di settembre Ovviamente sarà Papa Francesco a comunicare la conferma e quindi l’ufficialità o addirittura un altro nuovo nominativo, se lo ritenesse opportuno. Ricordiamo che mercoledì 8 giugno, Papa Francesco, ha nominato dom Donato Ogliari Abate dell’Abbazia di San Paolo fuori le Mura a Roma, e Amministratore Apostolico  dell’Abbazia di Montecassino fino a che non sarà eletto il nuovo Abate.

L’articolo Chi sarà il 193° successore di San Benedetto? proviene da LeggoCassino.it.

Comments

  • No comments yet.
  • Add a comment