LeggoCassino: “Con il vaccino ma senza Green pass, chiediamo un lascia passare provvisorio”

IL BOLLETTINO – Ecco la lettera indirizzata al dottor Sergio Marandola e a Marino Fardelli. Vaccino, il Lazio arriva oggi a 8 milioni di somministrazioni. Contagi: ecco tutti i numeri della Ciociaria

“Il sottoscritto Carlo Cesare Montani, unitamente alla moglie Laura Brussi Montani, è stato vaccinato contro il Covid-19 in data 9 agosto u.s., presso lo Studio del medico di base Dott. Massimo Graziani, in Latina, come da attestazione rilasciata dal sanitario in parola. Sono già passate tre settimane ma nonostante un’autentica via crucis presso ASL, farmacie, recapiti telefonici di riferimento (1500) e via dicendo, non abbiamo ottenuto il Certificato Verde a cui abbiamo diritto. Siamo stanchi e non stiamo bene”.

La missiva, giunta alla nostra redazione, è indirizzata al difensore civico della Regione Lazio Marino Fardelli. Poi, in mattinata, dopo l’intervento del dottor Sergio Marandola, medico del “Santa Scolastica” e consigliere comunale di Cassino, gli utenti si sono rivolti anche a lui.

Nella lettera a lui indirizzata scrivono: ” Gentile dottore, Le saremmo grati se ci potesse consigliare cosa dobbiamo fare ulteriormente per avere il lasciapassare. Per ora siamo bloccati e non ci possiamo muovere. Dovremmo fare il tampone ogni per ogni spostamento pagandolo.

Ovviamente noi data l’età e tutte le patologie che abbiamo, ho avuto tre tumori al seno di cui il terzo ancora in atto, per cui eravamo contrari all’inoculazione del farmaco ancora non specificato in fase di sperimentazione ma siamo stati obbligati a farlo, pena la carcerazione forzata a casa.

Lei che è così attento e preparato come mai per esempio il vaccino antipolio eravamo obbligati di legge a farlo e questo “vaccino” non c’è l’obbligo? Ho lavorato 40 anni alla Jansse/Cilag (J&J) non sono del tutto digiuna di farmaci”.

I NUMERI DEI CONTAGI

Oggi, intanto, nel consueto bollettino diramato dalla Asl di Frosinone si evince che su 392 tamponi processati si registrano 24 nuovi positivi e 37 negativizzati. Nessun decesso.

A livello regionale, invece, la situazione è la seguente: “Stasera il Lazio arriverà a 8 milioni di somministrazioni, il 78% della popolazione over 12 ha completato l’iter vaccinale. Un risultato importante analogo a quello di Paesi europei. Obiettivo raggiungere quota 85%;

Test Scuola: oltre 17 mila test salivari a campione per gli studenti delle scuole primarie e secondarie di I grado (saranno ripetuti dopo 15 giorni). Nello specifico saranno effettuati: 2.819 test nella Asl Roma 1, 3.661 (Asl Roma 2), 1.821 (Asl Roma 3), 986 (Asl Roma 4), 1.530 (Asl Roma 5), 1.746 (Asl Roma 6), 1.420 (Asl Frosinone), 1.814 (Asl Latina), 869 (Asl Viterbo) e 415 (Asl Rieti);

Monoclonali: il 22° Monitoraggio AIFA sugli anticorpi monoclonali vede il Lazio in testa alle Regioni per l’utilizzo delle cure con anticorpi monoclonali (1.209 in totale). Un buon risultato;

Accesso senza prenotazione: prosegue con successo l’adesione alla vaccinazione. E’ possibile accedere senza prenotazione con la tessera sanitaria;

L’articolo “Con il vaccino ma senza Green pass, chiediamo un lascia passare provvisorio” proviene da LeggoCassino.it.

Commenti

mood_bad
  • Ancora nessun commento.
  • Aggiungi un commento
    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: