Site logo

LeggoCassino: Domani “Motori ed Arte Contemporanea” al Camusac di Cassino

EVENTI – Parteciperanno gli studenti del Liceo Artistico “Vittorio Miele”. La mostra di Eduard Winklhofer. Il design delle berline Alfa Romeo dal 1960 al 2022

Booking.com

di Francesca Messina

Il CAMUSAC (Museo di Arte Contemporanea di Cassino) organizza domani, domenica 18 dicembre, l’evento Motori ed Arte Contemporanea al Camusac.

La manifestazione inizierà alla ore 10 con gli studenti dell’IIS “G.Carducci” diretto dalla dirigente scolastica Licia Pietroluongo, dell’indirizzo del Liceo Artistico “Vittorio Miele”, referenti le docenti Teresa Murro e Marianna Luciano che incontreranno le opere della collezione del Camusac e la mostra di Eduard Winklhofer “Cosa oltre non abitava questa casa” raccontata da Brunella Longo.

Alle ore 11 il design delle berline Alfa Romeo dal 1960 al 2022 raccontate dai collezionisti e dai club del territorio.

Appassionati, e club, del marchio Alfa Romeo si ritroveranno per celebrare le Berline, che raccontano il design e le trasformazioni nei vari decenni, dal 1960 al 2022, in particolar modo con anniversari compiuti quest’anno:

60 anni della Giulia, 50 anni dell’Alfetta, 45 anni della Giulietta, 30 anni della 155, 25 anni della 156, 7 anni della Giulia di produzione dello stabilimento sito a Piedimonte San Germano “Cassino plant”

I suoi primi 50 anni…che ha generato un indotto dell’automobile.

Ma si vuole ricordare anche gli altri stabilimenti italiani, in particolar modo: Portello, Arese e Pomigliano d’Arco (anche quest’ ultimo ha celebrato, nel 2022, i suoi primi 50 anni).

Vetture con il dna sportivo che evocano, le piste, la passione per un marchio tra i più gloriosi della Storia del 900 …

La locandina, è stata realizzata per l’occasione dal Corso di Grafica del Liceo Artistico.

L’evento è aperto a tutti.

L’articolo Domani “Motori ed Arte Contemporanea” al Camusac di Cassino proviene da LeggoCassino.it.

Commenti

  • Ancora nessun commento.
  • Aggiungi un commento
    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: