LeggoCassino: Ecco l’Italia dei ragazzi che scalpitano

EVENTI – Nasce Omnia, il Think-Tank giovanile che punta tutto sul talento

Booking.com
Benedetta Para & Manolo Greco;

Si sa: l’Italia non è un Paese per giovani. Fino ad ora, perlomeno. Le cose, però, potrebbero cambiare. O meglio: dovrebbero. A pensarla così sono i ragazzi di Omnia, il think tank politico-culturale che intende ribaltare quell’idea di Italia Paese per vecchi, appunto. Un’associazione trasversale, politica ma inclusiva, ramificata un po’ in tutta Italia e in cerca di nuove adesioni, nuovi soci, rigorosamente giovani.

Benedetta Para & Manolo Greco;

Ad oggi la nostra associazione conta circa 2500 associati, tra professionisti e imprenditori, distribuiti in 14 regioni e tutti under 45”, spiega Alessio Pietracupa, giovane molisano e Presidente dell’associazione. “Basta stare a alla finestra e lamentarsi. Se noi giovani vogliamo che le cose cambino, dobbiamo mettere da parte la retorica e il vittimismo e far sentire la nostra voce. E per farlo c’è un unico modo: stare insieme e lavorare sodo”.

Il lancio di Omnia è avvenuto nei giorni scorsi: un battesimo di tutto rispetto nella splendida cornice di Villa Brasini a Roma, nel corso di un convegno promosso e organizzato dalla stessa associazione sulle “Nuove sfide per l’Italia nel PNRR” e moderato dal direttore di Opinio Juris Domenico Nocerino. Presenti, oltre i soci di Omnia, anche Maria Isabella Leone, docente di Management dell’Innovazione, Open Innovation & IP Management, Economics of Strategy alla LUISS Business School e  Valerio Valla, fondatore e Ceo di Studio Valla già membro del nucleo di valutazione e verifica del Mise, Consigliere del Ministro dello Sviluppo economico e membro del comitato Made in Italy Industria.

Benedetta Para & Manolo Greco;

Protagonismo giovanile, insomma. E non fine a se stesso ma aperto, in cerca di rilancio, di nuove adesioni. Una buona notizia in tempi in cui la politica fatica a trovare spazi per le nuove generazioni. Lo spiega bene il Presidente di Omnia, Alessio Pietracupa: “Non è una sfida semplice e la strada non è una strada lastricata d’oro, ma piena di ostacoli, di mine antiuomo e anche di diffidenza dietro tanta ipocrisia di chi ci vorrebbe coinvolti solo per fare numero. Noi vogliamo fare la differenza anche in termini di qualità”. E lancia un appello ai tanti ragazzi in cerca di opportunità e voglia di fare. “Siamo nati da poco ma già contiamo su tantissime adesioni. Qui c’è spazio per tutti, soprattutto per quei ragazzi che credono nel merito, nella voglia di fare e nel lavoro”.

L’articolo Ecco l’Italia dei ragazzi che scalpitano proviene da LeggoCassino.it.

Commenti

  • Ancora nessun commento.
  • Aggiungi un commento
    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: