LeggoCassino: Incendi senza fine, fiamme al castello di Roccasecca

CRONACA – Distrutto dalle fiamme l’intero camminamento in legno. Il sindaco Sacco: “stiamo facendo il possibile per evitare il disastro. Preoccupa la stabilità del maniero che potrebbe non essere più accessibile al pubblico” [FOTO]

Non si placa l’ondata di incendi che da Nord a Sud della Provincia di Frosinone hanno mandato in fumo ettari di vegetazione e in taluni casi creato disagi anche alle abitazioni tant’è che a Piedimonte San Germano si è reso necessario provvedere all’evacuazione di alcune case.

Disagi anche ad Ausonia e in tutto il territorio dei Monti Aurunci che in mattinata ha rilanciato il grido d’allarme lanciato da Roberta Lombardi, che ha evidenziato: “Dall’inizio di agosto, il Lazio sta fronteggiando una grave emergenza dovuta ai circa 600 incendi dislocati su tutto il territorio regionale. Il contrasto ai roghi hanno già richiesto l’impiego di mezzi straordinari, con oltre 320 ore di volo degli elicotteri regionali e circa 1.200 interventi del volontariato di protezione civile specializzato. Questa scia di fuoco e distruzione sta colpendo il cuore di moltissime comunità, privando tutti noi di uno straordinario patrimonio naturale e faunistico, ma anche storico e artistico. Assieme alla bellezza delle nostre aree naturali protette, infatti, stanno bruciando i resti delle antiche civiltà che in questa natura trovano la propria dimora”.

Da poche ore, un altro incendio interessa la provincia di Frosinone: fiamme all’antico castello dei conti d’Aquino di Roccasecca. Distrutto dalle fiamme l’intero camminamento in legno. Il sindaco Sacco annuncia: “Stiamo facendo il possibile per evitare il disastro”. Spiega il primo cittadino: ” Un danno enorme quello che è stato causato dall’incendio ma che valuteremo domani se il rogo sarà spento. Faremo un sopralluogo nel corso del quale saranno delineati anche degli elementi di pericolosità oltre che la messa in sicurezza delle case, visto che il fuoco ha lambito le abitazioni della frazione Castello e le fiamme si sono estese alla chiesa millenaria dedicata a San Tommaso d’Aquino: il fuoco stava per attecchire anche il tetto in legno e solo grazie all’intervento dei Vigili del Fuoco è stato evitato il peggio.

Quello che preoccupa seriamente e la stabilità delle Mura dei Ruderi del castello dei Conti d’Aquino perché il rogo ha interessato proprio quella parte centrale. Al di là del camminamento in legno che è andato completamente distrutto, a preoccupare è la stabilità del maniero che potrebbe non essere più accessibile al pubblico come accaduto fino ad oggi grazie alla sua presenza all’interno del parco archeologico”.

Sul posto la protezione civile intercomunale Roccasecca Colle San Magno, vigili del fuoco, carabinieri e la polizia locale.

GUARDA LE FOTO

L’articolo Incendi senza fine, fiamme al castello di Roccasecca proviene da LeggoCassino.it.

Commenti

mood_bad
  • Ancora nessun commento.
  • Aggiungi un commento
    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: