LeggoCassino: La Croce della Misericordia a Sant’Antonio

IL FATTO – Intanto nei giorni scorsi invece, la Croce realizzata da un detenuto, ha fatto tappa presso la Casa Circondariale della Città

di Francesca Messina

Sabato 15 e domenica 16 gennaio, sarà esposta dinanzi all’altare della Chiesa di Sant’Antonio di Padova di Cassino, la Croce della Misericordia, benedetta da Papa Francesco. Nei giorni scorsi invece, la Croce realizzata da un detenuto, ha fatto tappa presso la Casa Circondariale della Città.

“È un grande onore ospitare nella nostra parrocchia​ – ha detto il parroco don Benedetto Minchella​ – per tre giorni la Croce dei detenuti, benedetta da Papa Francesco. Il Sommo Pontefice, l’ha voluta chiamare Croce della Misericordia perché il passaggio di questa immagine nei vari carceri italiani, vuole ricordare che per quanto quelle persone stanno scontando i loro errori, la Misericordia, la vicinanza e l’accompagnamento di Dio, in questo periodo della loro vita ai detenuti, non mancherà mai.

La ospitiamo in parrocchia prima di consegnarla alla Diocesi di Latina che la porterà nel rispettivo carcere, proprio perché vogliamo sensibilizzare i fedeli a pregare per i detenuti in modo tale che possa essere vero per ciascuno dei fedeli che verranno in questa chiesa e adoreranno questa Croce, quello che Gesù ha detto nel Vangelo: “Ero in carcere e siete venuti, ora non tutti possiamo andare in carcere, ma tutti possiamo pregare questa Croce affinché la Misericordia di Dio possa raggiungere tutti i carcerati”.

L’articolo La Croce della Misericordia a Sant’Antonio proviene da LeggoCassino.it.

Commenti

  • Ancora nessun commento.
  • Aggiungi un commento
    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: