LeggoCassino: La giungla dei parcheggi al “Santa Scolastica”: dove regna l’anarchia

IL FATTO – Auto in divieto di sosta, posti riservati ai disabili e ai pazienti occupati da chiunque. Scarso rispetto e zero controlli. Eppure a pochi passi c’è un grande parcheggio gratuito riservato ai visitatori. Dove impazzano i venditori ambulanti di calzini [LE FOTO]

L’anarchia regna totale all’interno del parcheggio dell’ospedale “Santa Scolastica” di Cassino. L’ospedale della città martire gode di un grande parcheggio, completamente gratuito, dove è possibile sostare ore e ore senza pagare nulla.

Eppure in tanti – troppi, verrebbe da dire – sempre più preferiscono sostare nelle stradine che conducono al parcheggio ma che sono più vicine all’ingresso. Strade che servono alla libera circolazione, per questo ci sono cartelli con il divieto di sosta. Ma in tanti continuano a far finta di non vederli.

C’è poi chi osa e lascia la propria auto addirittura sui posti gialli riservati ai disabili o ai pazienti dializzati. Questa giungla continua ogni giorni, senza sosta (è proprio il caso di dire!), anche e soprattutto perchè manca qualsiasi tipo di controllo. Chi infatti rispetta le regole e sosta all’interno del parcheggio regolare deve fare i conti con i venditori di calzini ambulanti che impazzano da ogni dove e, per usare un eufemismo, non sono molto discreti nel provare a vendere i loro prodotti!

GUARDA LE FOTO

L’articolo La giungla dei parcheggi al “Santa Scolastica”: dove regna l’anarchia proviene da LeggoCassino.it.

Commenti

mood_bad
  • Ancora nessun commento.
  • Aggiungi un commento
    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: