Site logo

LeggoCassino: “La pulizia della città non spetta ai volontari, il sindaco deve vigilare”

POLITICAL’attivista della Lega Imma Altrui replica a “Quis Contra Nos” e lancia un guanto di sfida

Imma Altrui risponde agli attivisti di Quis Contra Nos. Ammiro l’intervento dei volontari ed elogio il loro lavoro. Ribadisco che le accuse erano rivolte alla disorganizzazione nelle pulizie ed al disinteresse che Salera e la sua amministrazione ha nei confronti di questa problematica. I cittadini sono stanchi di vivere tra la sporcizia. Ciò che sto mettendo in evidenza è  frutto delle segnalazioni da parte dei cittadini sui social. La priorità del sindaco Salera deve essere la pulizia. Non è così ed i cittadini se ne stanno accorgendo.

I volontari hanno messo in evidenza la loro opera di pulizia dando pieno sostegno al mio intervento. Non è un gruppo di volontari che deve occuparsi della pulizia della città ma De Vizia, ed è compito del sindaco far valere il contratto in essere.

Vi sembra pulita via Tommaso Campanella? Vi sembra pulita la villa comunale? (foto allegata)

Altrui accoglie con entusiasmo il guanto di sfida e propone un dibattito pubblico con contratto alla mano per poter discutere della problematica.

L’articolo “La pulizia della città non spetta ai volontari, il sindaco deve vigilare” proviene da LeggoCassino.it.

Comments

  • No comments yet.
  • Add a comment