LeggoCassino: Messore: “Non possiamo permettere che al Governo vadano forze populiste e antidemocratiche”

ELEZIONI POLITICHE – L’appello al voto del candidato al collegio uninominale del Senato Frosinone-Latina del Centrosinistra, del consigliere regionale Mauro Buschini e del circolo Pd di Pontecorvo

Booking.com

“Ultimo giorno di una campagna elettorale breve, ma intensa che mi ha portato a conoscere paesi, territori, persone”.  A parlare è il candidato al Senato del centrosinistra nel collegio di Frosinone-Latina, che in questo rush finale prima del voto di domenica prossima  ha toccato diversi paesi, come Castrocielo, Esperia, Sant’Elia Fiumerapido, oltre alla  chiusura a Frosinone in Piazza Cervini.  “E’ stato per me un orgoglio, un onore  rappresentare   queste comunità. Una sfida complessa – la reputa Messore – nella quale abbiamo certamente interpretato più di tutti i reali bisogni del paese.

Domenica la scelta è tra il centrosinistra e le destre. Due visioni diverse, due progetti di cambiamento antagonisti. Non possiamo permettere che al Governo vadano forze populiste e antidemocratiche che metteranno a rischio il futuro del nostro Paese e la nostra credibilità in Europa. Non possiamo consentire che ci vengano negati diritti e libertà. Per questo come fatto sinora non fermiamoci. In quest’ultimo tratto mettiamoci, come all’inizio, cuore e passione per scuotere gli indecisi e raccogliere quel voto in più che ci permetterà di vincere e battere le destre. Io garantisco il mio impegno  per rappresentare un territorio ampio e dargli la voce che merita”.

PD PONTECORVO

“Il 25 settembre scegli il partito democratico contro le destre che promettono solo di togliere i diritti, di abbassare le tasse ai ricchi o rendere il nostro paese un po meno libero.
Domenica scegli chi, come il PD, nel suo programma vuole tutelare i lavoratori, estendere i diritti delle famiglie, bloccare il caro bollette.
Mai come in queste elezioni è importante esercitare il diritto al voto, non lasciare che decidano altri per te, votare è un atto fondamentale della nostra democrazia fallo valere. Scegli il futuro, scegli il PD”.

L’APPELLO DI BUSCHINI

“È stata una campagna elettorale davvero appassionante. Abbiamo sentito il calore e l’entusiasmo della nostra gente e della nostra comunità: centinaia di militanti che abbiamo incontrato nel corso del nostro tour “Strada per Strada” e che rappresentano la nostra vera forza e il nostro orgoglio”.

Così in una nota il Consigliere regionale Pd Mauro Buschini.  

“Un confronto continuo, partecipato e propositivo – aggiunge – che ha coinvolto tutta la provincia, raggiunta in lungo e largo per presentare il nostro programma e la nostra meravigliosa squadra. Un grande attivismo dimostrato da tutti: dalla Federazione provinciale del Pd, dai dirigenti, dagli amministratori e dai cittadini. Abbiamo dimostrato ancora una volta di essere un partito fortemente radicato, l’unico in grado di governare questa provincia”.

“Siamo stati gli unici – spiega – a parlare di prospettiva per il nostro territorio e il nostro Paese, offrendo soluzioni concrete alle diverse problematiche che affliggono i nostri comuni e di cui nessun parlamentare della destra ha avuto la volontà di farsene carico nel corso di questi anni, lasciando soli sindaci e amministratori che, se non fosse stato per il protagonismo della Regione, sarebbero stati abbandonati al loro destino”.

“Dall’altre parte, invece, sono piovuti solo insulti, offese, e argomentazioni sterili e demagogiche proprie di una politica inopportuna e inefficace, che metterebbe a repentaglio la coesione europea e la crescita economica innescata dal Pnrr”.

“Per questo – sottolinea – occorre votare con convinzione il Pd, perché siamo gli unici a parlare di lotta alle disuguaglianze sociali, al lavoro nero, al precariato e alla disoccupazione giovanile, piaga che, purtroppo, chiama in causa anche il nostro territorio. Siamo gli unici ad avere un programma che offre soluzioni per garantire un lavoro stabile e uno sviluppo sostenibile. Siamo gli unici che hanno l’aspirazione a costruire un modello di sviluppo inclusivo, che investe sulle reti di prossimità e di solidarietà, di accoglienza e inclusione”.

Quello di domenica – rileva ancora – sarà un voto sul futuro dell’Italia. Un futuro in cui Noi dobbiamo essere i protagonisti. Grazie ai candidati e alle candidate del Pd, ci hanno messo l’anima, con passione, competenza ed entusiasmo. Grazie a tutti i segretari di circolo, i nostri amministratori e i nostri militanti per l’impegno e la dedizione di questi due mesi intensi.  Domenica scegliamo il Pd. Scegliamo l’Italia Democratica e Progressista”, conclude.

L’articolo Messore: “Non possiamo permettere che al Governo vadano forze populiste e antidemocratiche” proviene da LeggoCassino.it.

Commenti

  • Ancora nessun commento.
  • Aggiungi un commento
    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: