Site logo

LeggoCassino: Natale di grandi eventi firmati dalla Provincia

TERRITORIO – Appuntamenti da Nord a Sud e il 26 Enzo De Caro. ad Atina. “Emozioni che dopo anni – dicono Pompeo e Vacana – torneremo a vivere in presenza nel periodo più intimo dell’anno quale appunto quello natalizi”

Booking.com

“Sarà un Natale di grandi eventi assicurati ancora una volta dalla Provincia – esordiscono Antonio Pompeo e Luigi Vacana – emozioni che dopo anni torneremo a vivere in presenza nel periodo più intimo dell’anno quale appunto quello natalizio”.

Il territorio ancora una volta si appresta a vivere settimane all’insegna dei grandi appuntamenti, con manifestazioni che spazieranno dall’arte alla musica, passando per la letteratura: eventi promossi e prodotti in esclusiva dall’Amministrazione Provinciale di Frosinone.

Dopo i primi successi registrati nei giorni scorsi – l’avvio del progetto lo ricordiamo è avvenuto l’8 dicembre a Sant’Apollinare – in programma il 21 dicembre due attesissimi concerti a San Giovanni Incarico e a Frosinone. Il giorno dopo ci si trasferirà invece a Rocca d’Arce, con la prima delle cinque giornate dedicate ad Astor Piazzolla a trent’anni dalla scomparsa (in calendario poi per il 23 dicembre a Pico, il 27 a Serrone, il 28 a Sant’Elia, il 29 a Boville Ernica).

Lunedì 26 dicembre occhi puntati invece sulla Val di Comino, con l’attore Enzo Decaro ospite di “La Ciociaria Incontra”, nel suggestivo Palazzo Ducale di Atina.

Sull’onda del successo degli appuntamenti sempre a firma della Provincia, iniziati proprio con Decaro nella meravigliosa Certosa di Trisulti. Una carriera costellata di successi la sua, consacrata dalla fondazione del trio “La Smorfia”, con Lello Arena e l’indimenticabile Massimo Troisi. Da qui i lavori d’autore oltreché di attore per il Cinema e le apparizioni da indiscusso protagonista nelle fiction di maggior successo sul piccolo schermo. Anche qui, a fare da migliore cornice alla serata, un concerto d’Onore. L’attore “incontrando” la Ciociaria si incrocerà sul palco – anche artisticamente – con le migliori interpretazioni dei più grandi successi della musica internazionale eseguiti dai solisti dell’Orchestra da Camera di Frosinone.

Calendario che entra nel vivo proprio in quei giorni, con la ricca programmazione dell’Ente di Piazza Gramsci, che vede date aggiungersi giorno dopo giorno – e che aprirà il nuovo anno con una serata teatrale a Vallecorsa il 2 gennaio 2023. Emozioni che con “Note nei borghi”, viaggeranno fino ad arrivare a Trevi nel Lazio, Collepardo, Piglio, Isola del Liri, Pofi. E tante altre località ancora.

Una Provincia in assoluta controtendenza, rispetto al caos della riforma Delrio, capace di assicurare al territorio, da nord a sud, eventi come forse non si era mai visto prima d’ora, anche nella qualità della proposta. Iniziative che danno lustro al territorio, che proseguiranno anche nei primi mesi del nuovo anno, grazie appunto a ‘Provincia Creativa Inverno’, in programma fino al prossimo marzo.

Come hanno sottolineato con grande orgoglio il presidente Antonio Pompeo e Luigi Vacana, presentando i primi appuntamenti del nuovo progetto, promuovere le bellezze del territorio e incentivare il turismo, valorizzando i tesori e le eccellenze della Ciociaria, sono gli obiettivi con cui proseguirà il viaggio di ‘Provincia Creativa’, che ancora una volta sarà in grado di assicurare – come avviene in estate – la ‘Guida’ agli appuntamenti in programma sul territorio.

Una promozione turistica integrata e a trecentosessanta gradi: dalla musica alla storia, dalla natura all’arte, dall’enogastronomia ai percorsi rurali, dalle tradizioni alla riscoperta dei figli più illustri. Anche allo scopo di incentivare flussi di visitatori che scelgono il territorio non soltanto per trascorrere un weekend, ma quale meta prediletta nella stagione invernale. Il tutto senza dimenticare i vantaggi rappresentati dal turismo di prossimità. Visti i risultati ottenuti finora c’è sola da scommettere su un successo annunciato per ognuno degli eventi in programma. Il calendario – ancora in aggiornamento – non farà mancare certo la magia di ‘NevicArte’ sulle stazioni sciistiche, o le estemporanee che colorano come meglio non si potrebbe i borghi della Ciociaria.

L’articolo Natale di grandi eventi firmati dalla Provincia proviene da LeggoCassino.it.

Commenti

  • Ancora nessun commento.
  • Aggiungi un commento
    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: