LeggoCassino: Picinisco, via libera al nuovo Piano Regolatore

TERRITORIO – L’approvazione entro fine legislatura. In fase di progettazione la messa in sicurezza del Ponte Serre

Nei prossimi mesi sarà chiuso il nuovo Piano regolatore del Comune di Picinisco per il quale l’Amministrazione ha già provveduto ad affidare l’incarico tecnico all’architetto Massimo Trancanella.

“Sarà uno strumento importante per lo sviluppo del nostro territorio dei prossimi anni – ha commentato il sindaco Marco Scappaticci – necessario anche per proseguire e completare il collegamento con l’area dell’attività VAS. Il nuovo strumento punta a valorizzare il territorio comunale di Picinisco sia sotto l’aspetto urbanistico che ambientale. Contiamo di arrivare all’approvazione del nuovo piano entro il termine della legislatura”.

Il progetto è reso possibile grazie ad un contributo economico di 31.720 euro stanziati dalla Regione Lazio e a fondi comunali pari a 1268 euro.

Intanto, è in fase di progettazione la messa in sicurezza del ponte in località Serre, danneggiato gravemente dagli eventi calamitosi dell’ottobre scorso (110.000 euro per la progettazione e oltre un milione di euro per i lavori); gli interventi saranno eseguiti il prossimo anno.

“L’Amministrazione comunale – aggiunge Scappaticci – si sta adoperando molto per la messa in sicurezza ed il mantenimento della viabilità comunale che sconta le avversità atmosferiche e le criticità proprie delle aree montane. Oltre agli interventi che stiamo programmando, abbiamo già portato a termine la messa in sicurezza delle località Valleporcina, Casale basso e Felciana; sono in corso gli interventi a Borgo Castellone ed entro ottobre, invece, partiranno i lavori in località San Gennaro Liscia e Mole Di Vito”.

L’articolo Picinisco, via libera al nuovo Piano Regolatore proviene da LeggoCassino.it.

Commenti

mood_bad
  • Ancora nessun commento.
  • Aggiungi un commento
    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: