LeggoCassino: Pontecorvo, Rotondo riassegna le deleghe: in maggioranza torna il sereno

POLITICA – I consiglieri Spiridigliozzi e Maini esprimono la loro soddisfazione per la decisione del sindaco

Booking.com

I consiglieri Spiridigliozzi e Maini esprimono la loro soddisfazione per l assegnazione delle deleghe da parte del Sindaco .
Si è venuti fuori da una situazione politico-amministrativa abbastanza confusa e fraintesa.
Al di là di quanto accaduto i consiglieri non hanno mai abbandonato l’ idea di lavorare per il territorio rispettando il mandato degli elettori avuto con le elezioni del 2020
Ciò premesso, l’ interesse di lavorare e fare il bene  per la città di Pontecorvo ha portato ad una serie di   riflessioni giunte alla conclusione che nonostante le divergenze, c’era la necessità di smussare i toni e arrivare ad una soluzione che potesse garantire una continuità amministrativa e che consentisse di portare a termine i progetti avviati. La priorità è stata e sarà l’interesse per le esigenze del cittadino.

“Ho fin dall’inizio creduto che le mie competenze per quello che riguarda la mia professione, potessero essere utili e a supporto dell’amministrazione. La riflessione fatta dal Sindaco, infatti è andata in questa direzione. Avevo deleghe specifiche che mi avevano portato all’avvio di alcuni percorsi che spero vengano continuati.
Per l’abbattimento delle barriere architettoniche, nonostante la pausa, è in via di progettazione e definizione il PEBA, che verrà a breve condiviso con Consiglio Comunale, associazioni e cittadinanza.
Per il PNRR, le opportunità sono moltissime ed è fondamentale la ricerca dei fondi e programmazione degli interventi, in sinergia con gli Enti. Continua il mio impegno serio ed esperto, per la mia città.
Il passato? Lo lascio nel dimenticatoio e guardo Avanti, perché in certe brutte storie tutti hanno torto e nessuno ha ragione” dice Francesca Maini.

Gli fa eco Il consigliere Gaetano Spiridigliozzi: “Ringrazio il Sindaco per le deleghe che ha voluto assegnarmi . Numerose dall’ artigianato  a fiere e mercati ,verde pubblico e associazioni, porterò avanti il tutto con lavoro e dedizione. Mi sono sempre impegnato per il bene della nostra città fin dal passato mandato .

Nominato dal sindaco vice presidente della ASM, insieme al presidente ing Gino Trotto si sono raggiunti importanti obbiettivi come l avvio della raccolta differenziata e per tre anni di seguito mi sono occupato della gestione del Carnevale con ottimi risultati .
La vita politica amministrativa è un incastro complesso di tante vicende e non rinnego nulla di quanto fatto,c è la necessità di lavorare e dare risposte ai cittadini.

Non mi faccio prendere dalla smania di rispondere a commenti calorosi e colorati.
Nemmeno alcune dichiarazioni poco delicate e corrette che sento e leggo mi creano alcun problema. Vado avanti consapevole che nulla è facile ma con impegno e caparbietà le soluzioni e risultati arriveranno”.

L’articolo Pontecorvo, Rotondo riassegna le deleghe: in maggioranza torna il sereno proviene da LeggoCassino.it.

Commenti

  • Ancora nessun commento.
  • Aggiungi un commento
    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: