Site logo

LeggoCassino: “Salera dice il falso: noi nel 2017 non potevamo assumere per colpa sua”

L’ANTEPRIMA – Faccia a faccia con il consigliere comunale di Cassino Benedetto Leone. La replica al primo cittadino: “Amministrazione D’Alessandro bloccata dal pre-dissesto, altro che ritardi come dice il Mago Silvan”. Lancia la volata a Ciacciarelli, dalla torre cade Abbruzzese. Torna a ribadire l’importanza delle primarie per le comunali e replica a Maccaro: “Io ex visionario? Beh lui…” . Questa sera alle 19.30 la video intervista integrale sulla pagina Facebook di LeggoCassino [GUARDA IL TRAILER]

Booking.com

“Ma quali ritardi. La verità è che noi nel 2017 non potevamo assumere a causa del pre dissesto dichiarato da Salera che non ha avuto il coraggio di dichiarare il dissesto”. Il consigliere comunale Benedetto Leone respinge al mittente le critiche ricevute in Consiglio comunale lunedì scorso in merito alle mancate assunzioni fatte quando lui era assessore al Personale durante l’amministrazione D’Alessandro.

Nel corso della video intervista che sarà trasmessa questa sera a partire dalle 19.30 sulla pagina Facebook di LeggoCassino, il consigliere comunale rivolge altri rimproveri al primo cittadino e coglie l’occasione per replicare anche a Luigi Maccaro che lo aveva definito un ex visionario. Salvo anche un altro assessore della giunta Salera. Dalla torre cade Mario Abbruzzese: “Cicciarelli non posso buttarlo, dobbiamo sostenerlo tutti alle prossime regionali”.

Per le comunali del 2024 torna a ribadire l’importanza di svolgere le primarie nel Centrodestra. E sulle Provinciali coglie l’occasione per sferzare nuovamente il primo cittadino di Cassino: “Considerava inciucio la candidatura di Sacco, poi lui ha fatto l’inciucio candidando Germani”.

GUARDA IL TRAILER

L’articolo “Salera dice il falso: noi nel 2017 non potevamo assumere per colpa sua” proviene da LeggoCassino.it.

Commenti

  • Ancora nessun commento.
  • Aggiungi un commento
    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: