LeggoCassino: Settimana mondiale dell’allattamento materno: Cassino in prima linea

IL FATTO – Iniziativa promossa da OMS e Unicef in un’ottica di sviluppo sostenibile per l’umanità e per la terra. L’associazione Alma Mater Aps ha realizzato l’evento “Mamma…che latte!”, con la collaborazione della ASL di Frosinone e della Direttrice Generale Pierpaola D’Alessandro

La settimana mondiale dell’allattamento materno arriva a Cassino.

Dal 1 al 7 Ottobre Cassino ospita l’edizione 2021, a tema “Proteggere l’allattamento, una responsabilità da condividere”, promossa dall’Organizzazione Mondiale della Sanità e dall’Unicef, in linea con gli obiettivi di sviluppo sostenibili dell’Agenda 2030.

Domenica 3 ottobre l’Associazione Alma Mater Aps ha realizzato il primo evento: “Mamma…che latte!”, con la collaborazione della ASL di Frosinone e della Direttrice Generale Pierpaola D’Alessandro, un momento di incontro per le mamme per confrontarsi sull’allattamento al seno, un tema complesso e delicato. La manifestazione è stata altresì promossa dall’Unicef, dalla Regione Lazio, dal Comune di Cassino, dall’Associazione Ammuri Liberi, con il contributo della Banca Popolare del Cassinate, della Vecchia Pesa e dell’associazione Su di Tono.

La giornata è stata scandita da momenti di gioco, come la “Maratona dei Passeggini”, una passeggiata iniziata alla villa comunale che ha attraversato il corso della Repubblica e viale Dante, per concludersi al parco Baden Powell; e momenti di confronto, con l’incontro-dibattito di approfondimento sul tema, in cui sono intervenuti la dott.ssa Simona Carli, direttrice sanitaria della Asl di Frosinone, il sindaco di Cassino Enzo Salera, l’ostetrica del PO “Santa Scolastica” dott.ssa Sandra Zarli, e il primario UOC di Ginecologia e Ostetricia dello stesso presidio, dott. Paolo Petrucci, la delegata provinciale UNICEF Antonietta Pulla, la pediatra dott.ssa Stefania Di Russo. I moderatori del dibattito sono stati Paolo Petta e Alberto Simone.

A coronamento della giornata è stato inaugurato il murales di IWEN, street artist emergente, tra i più apprezzati nella provincia di Frosinone, che per Ammuri liberi e Alma Mater ha realizzato un’opera in ricordo di questa giornata.

Nell’agenda degli eventi cassinati sono previsti nuovi appuntamenti, al fine di sottolineare l’importanza dell’allattamento al seno per la sopravvivenza umana, la salute e il benessere delle donne e dei loro piccoli, anche nel rispetto dell’ambiente. L’allattamento è infatti una pratica che ha profonde connessioni sia con la salute umana, sia con gli ecosistemi naturali. Il latte materno è naturale, rinnovabile ed ecocompatibile. Proteggere, promuovere e sostenere l’allattamento crea quindi le condizioni per uno sviluppo sostenibile.

L’articolo Settimana mondiale dell’allattamento materno: Cassino in prima linea proviene da LeggoCassino.it.

Commenti

mood_bad
  • Ancora nessun commento.
  • Aggiungi un commento
    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: