Site logo

Targhe e documenti auto comprati su internet: due denunce

Gli agenti della Polizia di Stato, nel corso di un controllo amministrativo in un’officina meccanica, hanno trovato all’interno del locale alcune targhe e una carta di circolazione appartenenti a una Renault Clio.

Booking.com

Il titolare dell’officina ha ammesso agli agenti del distaccamento Polizia Stradale di Sora di aver comprato, a seguito di un annuncio pubblicato su Facebook, le targhe di immatricolazione insieme alla carta di circolazione e copia del certificato di proprietà. Gli accertamenti hanno evidenziato che in effetti c’era stato l’acquisto delle sole targhe e dei relativi documenti, tutto regolarmente registrato presso la Motorizzazione Civile di Catania, senza che l’acquirente sia mai entrato in possesso della vettura.

L’acquirente e il venditore sono stati denunciati alla competente A.G. per falso ideologico  commesso  con errore determinato dall’altrui inganno in concorso tra loro.

L’articolo Targhe e documenti auto comprati su internet: due denunce proviene da LaProvinciaQuotidiano.it – News h24 e notizie di approfondimento.

Targhe e documenti auto comprati su internet: due denunce
L’articolo Targhe e documenti auto comprati su internet: due denunce proviene da LaProvinciaQuotidiano.it – News h24 e notizie di approfondimento.

Read More

Commenti

  • Ancora nessun commento.
  • Aggiungi un commento
    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: