Site logo

TeleUniverso – Calcio – Finale pazzesco allo Stirpe: Frosinone beffato al 97esimo. Con il Cagliari e’ 2-2

   

Booking.com

Un finale pazzesco.  In vantaggio dopo esser andato sotto il Frosinone viene riacciuffato al 97esimo e per poco non rischia di perderla. E’ successo di tutto nel finale allo Stirpe. Per i ciociari è un pari beffardo anche se allungano sul terzo posto. Nel Frosinone l’unica novità rispetto alla gara di Ascoli e’ quella di Cotali per Frabotta. In avanti si ricomincia con Moro e Mulattieri.  Dopo quattro minuti Turati si deve distendere sul sinistro di Luvumbo. Palla in angolo. I sardi partono meglio che sono ancora pericolosi sugli sviluppi di un angolo. I ciociari si destano al 12esimo con questo destro di Mulattieri su cui Radunovic. Un minuto dopo si spezza l’imbattibilità del Frosinone. Sul lancio di Carboni incertezza decisiva tra Turati e Ravanelli e Luvumbo ne approfitta e porta avanti i suoi. Uno a zero per il Cagliari.     Il Frosinone non reagisce. Ci prova ancora Mulattieri ma l’estremo ospite e’ attento: e il 20esimo minuto. 23esimo, su angolo, mischione in area  rossoblu, al tiro va Sampirisi, facile per Radunovic. 27esimo, bella azione personale di Boloca, il tiro però è debolissimo. Provano a crescere i ciociari e la patteggiano al 31esimo. Il lancio a tagliare l’area di Garritano e’ perfetto così come il tempo e lo stacco di Rohden. 1-1. Un bellissimo gol del 7 svedese che rimette in parità la contesa. Poco dopo ancora Garritano al tiro, Radunovic c’è. Lo stadio è una bolgia.  37esimo, recupera palla il Frosinone, Mulattieri da una gran palla a Moro che si divora una ghiotta occasione. Al riposo e’ 1-1. Si riparte senza cambi. La prima occasione della ripresa capita sui piedi di Mulattieri, il suo destro termina sul fondo. È il terzo minuto. Poco dopo ottima occasione per Garritano che anziché calciare la mette in mezzo, la difesa libera in angolo.13esimo  val a tiro Makoumbo, palla in angolo. Non ci sono spunti, la partita e’ combattuta ma non certo bella, 19esimo Insigne per Boloca il cui sinistro e’ debole. Poco dopo ancora Boloca, servito da Garritano non trova lo specchio. Al 21esimo la gemma di Insigne che riceve palla da Mulattieri e disegna una parabola dolce che si insacca sotto la traversa.un gol spettacolare. Il Frosinone la ribalta 2-1. Incontenibile la gioia del 94 campano che si toglie la maglietta. La sua esultanza e’incontenibile. Destro insidioso di Boloca, Radunovic blocca sicuro a terra.  Pericoloso il Cagliari al 41esimo ma Turati e decisivo su Kourfalidis. Una parata salva risultato. Poi  ci prova al volo Mancosu, sfera di poco sul fondo al 43esimo. Nel finale ottima giocata di Bocic che serve per vie centrali ma questa volta Insigne la manda in curva.  Sembra finita ed invece mie cinque minuti di recupero succede di tutto e di più. 94esimo: su una palla che spiove in area L’arbitro punisce questo contatto tra Mazzitelli e Lapdula . Vane le proteste dei ciociari. Dopo tre minuti lo stesso Lapadula spiazza Turati 2-2. Le emozioni non sono finite perché s7 una ripartenza il Cagliari trova il clamoroso 2-3 con Pavoletti. Cala il gelo sullo stadio. È un finale assurdo ma, per fortuna dei ciociari, l’azione è vanificata da un off side in partenza di Lapadula. Finisce in parità al temine di una gara in cui i canarini avevano accarezzato l’ennesima vittoria

L’articolo Calcio – Finale pazzesco allo Stirpe: Frosinone beffato al 97esimo. Con il Cagliari e’ 2-2 proviene da Teleuniverso.

<img src="” title=”Calcio – Finale pazzesco allo Stirpe: Frosinone beffato al 97esimo. Con il Cagliari e’ 2-2″ />

    Un finale pazzesco.  In vantaggio dopo esser andato sotto il Frosinone viene riacciuffato al 97esimo e per poco non
L’articolo Calcio – Finale pazzesco allo Stirpe: Frosinone beffato al 97esimo. Con il Cagliari e’ 2-2 proviene da Teleuniverso.

Read More

Commenti

  • Ancora nessun commento.
  • Aggiungi un commento
    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: