Site logo

TeleUniverso – Frosinone – Continua a molestare la ex e sfugge all’arresto, preso a casa della nuova compagna

E’ stato arrestato dai Carabinieri di Cassino a Frosinone, a casa della sua nuova compagna. A finire in manette un 26enne albanese, ricercato dopo che il giudice aveva emesso per lui un’ordinanza di custodia cautelare in carcere. Lo straniero, già resosi responsabile di maltrattamenti nei confronti della sua ex, una 27enne residente in un centro della Valle di Comino, aveva violato il divieto di avvicinamento.

     Secondo le accuse l’uomo, con un comportamento aggressivo ed intimidatorio, continuava a molestare, ad aggredire e minacciare la ex, arrivando addirittura a dirle che l’avrebbe uccisa con queste parole che riportano i carabinieri: “Torno sopra e ti ammazzo con le mie mani”. Venuti a conoscenza della situazione i carabinieri hanno girato tutto al giudice che aveva emesso l’ordine di carcerazione, a cui il 26enne si è sottratto.          

I militari del comandante Scolaro hanno così raccolto informazioni secondo le quali lo straniero potesse trovarsi nella periferia di Frosinone, lo hanno osservato e pedinato e nonostante i tentativi di elusione, qualche giorno fa sono scattate le manette. Alla vista dei carabinieri il 26enne non ha opposto resistenza e per lui si sono aperte le porte del carcere di Velletri. Durante l’operazione sono stati trovati anche hashish e marijuana, posti sotto sequestro.

L’articolo Frosinone – Continua a molestare la ex e sfugge all’arresto, preso a casa della nuova compagna proviene da Teleuniverso.


E’ stato arrestato dai Carabinieri di Cassino a Frosinone, a casa della sua nuova compagna. A finire in manette un
L’articolo Frosinone – Continua a molestare la ex e sfugge all’arresto, preso a casa della nuova compagna proviene da Teleuniverso.
Read More

Comments

  • No comments yet.
  • Add a comment