Site logo

TeleUniverso – Villa Santa Lucia – Reno De Medici, prima l’accordo con AeA poi il rientro in cartiera

Rispetto alla data originaria del 28 novembre si tornerà a lavorare a pieno regime  con qualche giorno di ritardo.

Booking.com

 A darne notizia sono i sindacati che spiegano come la  motivazione sia da rintracciare in un mancato accordo tra   AeA che gestisce l’impianto di depurazione e Reno De Medici.

 Le   parti devono accordarsi sui costi di depurazione che la Spa deve versare all’AeA che chiede una rimodulazione delle tariffe.  Ma non è solo questo il motivo che di fatto tarda il rientro in cartiera per i 300 dipendenti in cassa integrazione da 3 mesi.  C’è anche una discussione sul contratto commerciale e altri aspetti ancora da definire.

            L’azienda comunque – ribadiscono i sindacati –  è intenzionata a ripartire, ma in sicurezza, sia per gli impianti, per l’affidabilità alla clientela, che per la tenuta occupazionale.

 A partire da lunedì, ogni giorno potrebbe essere quello utile per un incontro tra le parti , alla presenza dei sindacati  per annunciare la quadratura del cerchio e la fine della lunga vertenza.

Le speranze dei rappresentanti dei lavoratori è che   l’inizio di dicembre possa sancire la ripresa produttiva a pieno regime per lo stabilimento di Villa Santa Lucia.

L’articolo Villa Santa Lucia – Reno De Medici, prima l’accordo con AeA poi il rientro in cartiera proviene da Teleuniverso.

<img src="” title=”Villa Santa Lucia – Reno De Medici, prima l’accordo con AeA poi il rientro in cartiera” />

Rispetto alla data originaria del 28 novembre si tornerà a lavorare a pieno regime  con qualche giorno di ritardo.  A
L’articolo Villa Santa Lucia – Reno De Medici, prima l’accordo con AeA poi il rientro in cartiera proviene da Teleuniverso.

Read More

Commenti

  • Ancora nessun commento.
  • Aggiungi un commento
    %d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: